Processo operativo2018-11-03T17:57:14+00:00

IL NOSTRO SISTEMA OPERATIVO

Stampa flexografica

Stampiamo con tecnica flexografica su due macchine a 8 colori; la prima ad ingranaggi di marca “Flexoprint”, la seconda gearless, di ultima generazione, di marca “Schiavi”.
Entrambe le macchine sono dotate di registri automatici, memoria colori e controllo del codice a barre in linea (controllo che viene poi, comunque, effettuato anche manualmente dall’operatore).
Su richiesta possiamo avvalerci anche di una macchina sda stampa, con tecnica rotografica, fino a 8/10 colori.

Il taglio

La nostra azienda è inoltre dotata di tre macchine per il taglio: per garantire una maggiore perfezione dello stesso, infatti, l’operazione non viene effettuata in linea sulle macchine di stampa, ma successivamente con taglierine in grado di controllare la tensione di avvolgimento, l’eventuale telescopicità delle bobine, il peso e i metri lineari di quest’ultime.

Laminati accoppiati perforati

Abbiamo poi una macchina per l’accoppiamento con colle prive di solventi (solventless); abbiamo inoltre, acquistato una nuova perforatrice laser (con fori fino al diametro minimo di 50my) che ci permette di aumentare, al bisogno, la permeabilità del film.

Laboratorio

Il nostro laboratorio è dotato di una strumentazione all’avanguardia che ci permette di eseguire i seguenti controlli:

  • conformità materiale in entrata: coefficiente di frizione, trattamento corona, spessore, forza saldante, trasparenza, ecc.
    Controlli effettuati a campione sul 10% circa del materiale.
  • Conformità materiale in uscita: medesimi controlli del materiale in entrata effettuati però su ogni bobina madre; più il controllo del residuo solvente sui colori utilizzati per la stampa.

CERTIFICAZIONE

BRC – Global Standard Edizione 1

Questa certificazione di prodotto garantisce la standardizzazione della qualità, della sicurezza e dei criteri operativi. Assicura che Alvapack Group adempie ai propri obblighi di legge e fornisce protezione per il consumatore finale attraverso le linee guida HACCP (analisi dei rischi e dei punti critici di controllo).

Tracciabilità

Su ogni bobina prodotta apponiamo due etichette, una interna al mandrino e l’altra esterna, riportante i seguenti dati:

  • Riferimento conferma d’ordine e data
  • Disegno/referenza
  • Codice EAN (quando presente)
  • Fascia
    Spessore
  • Quantità espressa in metri lineari
  • Diamgtero mandrino
  • Numero di lotto
  • Bobina madre numero
  • Progressivo bobina figlia

I dati riportati garantiscono la tracciabilità fino al momento dell’estrusione del granulo.

Igiene

Il rigore per l’igiene è una delle caratteristiche principali della nostra società.

Tutti gli operatori sono muniti di guanti di lattice, abbigliamento idoneo e cuffie per i capelli.

Materie prime

Abbiamo sempre in stock, almeno 150 tons di materia prima (polipropilene anti-fog)